BREVI NOTE BIOGRAFICHE

 

  

Brevi note biografiche

 

Cantautore, nasce a Genova nel 1970. Nel 1981 inizia a suonare la chitarra e istintivamente a scrivere le prime canzoni.  Nel 1983 ascolta in radio “I miei pensieri sono tutti lì” di Pierangelo Bertoli e ne rimane profondamente colpito; comincia così ad amare la musica dei cantautori. Nel 1986 conosce Fabrizio Nitti il quale, ispirandosi a Simon&Garfunkel, gli propone di lavorare in coppia dando vita, nel 1987, al duo Nitti&Agnello. Insieme vincono l’Accademia della Canzone di Sanremo nel 1997 e partecipano a Sanremo Giovani; nel 1998 sono tra i protagonisti del Festival di Sanremo. Nel 2000 pubblicano l’album “ALKE’” che comprende dieci canzoni tra le quali “Genova”, presentata nel 2001 all’auditorium Vaticano Sala Nervi. Nel 2003 sono tra i vincitori del Premio Musicultura. Il 2003 è anche l’anno in cui termina l'esperienza musicale del duo e Paolo Agnello prosegue il suo percorso da solista; questo nuovo tempo è raccolto, sintetizzato, distillato nell’album “TRATTI ESSENZIALI” (maggio 2015). Come autore firma brani per Claudia Pastorino (“Il cantautore” – CD LIGYES 2013, “Le parole dentro” – CD CLAUDIA 2015) e Fabrizio Nitti (“Che parla di un uomo”, “Voglio anche te”, “Liguria”, “Emanuela” – CD UNA RAGIONE PER ESSERE QUI 2017). A dicembre del 2018 pubblica il nuovo album di inediti, “CANZONI DI LEGNO”, un disco minimo, intimo, acustico, costruito esclusivamente su arrangiamenti di chitarre.